Jealous Guy – Ultimo singolo pubblicato dopo la morte di Lennon


Jealous Guy di John Lennon è una pietra miliare della musica pop e per questo non può essere assolutamente ignorata. Probabilmente una delle canzoni più dedicate dai ragazzi di quel periodo alle proprie fidanzate.

Si tratta di un brano scritto da Lennon che presenta delle scuse sincere a Yoko Ono per il suo sentirsi inadeguato nel ruolo di marito e di amante. La canzone è dolce con un ritmo cadenzato che ricorda per certi versi Imagine, scritta qualche anno prima e inclusa, insieme a Jealous Guy, nell’omonimo album Imagine. Impossibile non averla ascoltata almeno una volta nella vita, vediamo quali sono le curiosità intorno a Jealous Guy di John Lennon.


jealous-guy-singolo-postumo-lennon
Il pianoforte bianco usato da Lennon per incidere Jealous Guy

Descrizione di Jealous Guy

Che tu ci creda o meno, il brano ha origini molto “antiche”. Si tratta di una canzone pubblicata nell’album Imagine del 1971. Tuttavia, fu scritta da John Lennon in India, insieme ai Beatles. I 4 erano andati in India per assistere ad una conferenza tenuta dal Maharishi Mahesh Yogi. Questo evento ha ispirato sia Lennon che McCartney nello scrivere una canzone basata sulle stesse idee.

Tuttavia, la canzone di John fu, in un primo momento, esclusa. Mentre fu la canzone di Paul ad essere presa in considerazione e pubblicata nel White Album.

Lennon non si diede per vinto e continuò a lavorare sul brano. Ci sono addirittura 3 versioni della stessa canzone: una registrata in casa di George Harrison, una in cui John Lennon canta e l’altra registrata agli Apple Studios.

Alla fine, la canzone di John fu completamente stravolta e sottoposta ad un restyling. La versione finale fu proprio Jealous Guy con il basso, che si prende la scena principale, suonato da un vecchio amico dei Beatles: Klaus Voormann.

Copertina del singolo Jealous Guy

Per Jealous Guy ci sono ben due tipologie di copertine. Nella prima, è raffigurato un ritratto stilizzato di John Lennon caratterizzato dai colori fucsia, arancione, verde, blu, rosso e viola. Sulla parte superiore della copertina è riportata scritta Imagine con la firma di Lennon, mentre in basso trova posto il titolo della canzone.

La copertina alternativa del singolo è caratterizzata probabilmente da uno dei momenti più iconici della vita di John Lennon. L’ex beatles è fotografato con gli occhiali tondi e le lenti arancioni, mentre i capelli lunghi gli cadono sul volto. Si tratta sicuramente di uno scatto che è stato realizzato durante la sessione fotografica che ha prodotto il video di Imagine in cui Lennon era seduto a suonare un pianoforte bianco in una stanza vuota.

Registrazione di Jealous Guy

Come abbiamo anticipato, la registrazione di questo brano è avvenuta più e più volte ma Jealous Guy fu registrata ufficialmente il 24 maggio del 1971 agli Ascot Sound Studios. Successivamente il 29 maggio, 5 giorni dopo, fu incisa la voce sopra le parti strumentali.

Ma la registrazione del brano non terminò il 29 maggio in quanto,il mese dopo, il 4 luglio dello stesso anno ci fu la registrazione degli archi al Record Plant a New York. Finalmente, dopo più di tre anni, Lennon riuscì a vedere realizzata una sua idea che con i Beatles non aveva avuto stranamente spazio.

I musicisti che presero parte alla registrazione di Jealous Guy furono:

  • John Lennon – voce, chitarra acustica
  • Nicky Hopkins – pianoforte
  • John Barham – armonium
  • Alan White – vibrafono
  • Klaus Voormann – basso
  • Jim Keltner – batteria
  • Mike Pinder – tamburello
  • Joey Molland e Tom Evans – chitarre acustiche
  • The Flux Fiddlers – archi

Pubblicazione

Nonostante la registrazione del brano avvenne nel 1971 e venne pubblicata nell’album Imagine, la pubblicazione di Jealous Guy come singolo si ebbe dopo la morte di Lennon, ben 5 anni dopo. Fu una strana scelta che comunque consentì al brano di raggiungere un discreto successo in classifica come vedremo nel paragrafo successivo.

Classifiche

Pubblicata nel novembre del 1985, Jealous Guy raggiunse il numero 65 nelle classifiche del Regno Unito e la posizione numero 80 nella Billboard Hot 100 nel novembre 1988 degli Stati Uniti.

Ciò avvenne in concomitanza con l’uscita del film Imagine dedicato a John Lennon. Il singolo Jealous Guy raggiunse anche la 22esima posizione nella classifica Hot Adult Contemporary.

Jealous Guy è una delle canzoni realizzate da John che presenta il numero maggiore di cover: ben 92. Sono tanti gli artisti che si sono innamorati del brano e che ne hanno realizzato una versione personale. Tra questi possiamo citare alcuni nomi come Lou Reed, Frankie Miller e Donny Hathaway.

Tracce

Il singolo è composto da due canzoni di John Lennon:

  1. Jealous Guy (John Lennon) (4:14)
  2. Going Down On Love (scelta dall’album Walls and Bridges) (John Lennon) (3:54)

Testo con traduzione

Lato A

Jealous Guy

I was dreaming of the past
(Stavo sognando il passato)
And my heart was beating fast
(E il mio cuore batteva forte)
I began to lose control
(Ho cominciato a perdere il controllo)
I began to lose control
(Ho cominciato a perdere il controllo)

I didn't mean to hurt you
(Non volevo ferirti)
I'm sorry that I made you cry
(Mi dispiace di averti fatta piangere)
Oh no, I didn't want to hurt you
(Oh no, non volevo ferirti)
I'm just a jealous guy
(Sono solo un ragazzo geloso)

I was feeling insecure
(Mi sentivo insicuro)
You might not love me anymore
(Potresti non amarmi più)
I was shivering inside
(Stavo tremando dentro)
I was shivering inside
(Stavo tremando dentro)

Oh, I didn't mean to hurt you
(Oh, non volevo ferirti)
I'm sorry that I made you cry
(Mi dispiace di averti fatto piangere)
Oh no, I didn't want to hurt you
(Oh no, non volevo ferirti)
I'm just a jealous guy
(Sono solo un ragazzo geloso)

I didn't mean to hurt you
(Non volevo ferirti)
I'm sorry that I made you cry
(Mi dispiace di averti fatto piangere)
Oh no, I didn't want to hurt you
(Oh no, non volevo ferirti)
I'm just a jealous guy
(Sono solo un ragazzo geloso)

I was trying to catch your eyes
(Stavo cercando di catturare i tuoi occhi)
Thought that you was trying to hide
(Pensavo che stessi cercando di nasconderti)
I was swallowing my pain
(Stavo ingoiando il mio dolore)
I was swallowing my pain
(Stavo ingoiando il mio dolore)

I didn't mean to hurt you
(Non volevo ferirti)
I'm sorry that I made you cry
(Mi dispiace di averti fatto piangere)
Oh no, I didn't want to hurt you
(Oh no, non volevo ferirti)
I'm just a jealous guy
(Sono solo un ragazzo geloso)
Watch out, I'm just a jealous guy
(Attenta, sono solo un ragazzo geloso)
Look out baby, I'm just a jealous guy
(Attenta piccola, sono solo un ragazzo geloso)

Lato B

Going Down On Love

Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)
Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)
Going down on love
(Scendendo in amore)
Going down on love
(Scendendo in amore)
Going down, going down, going down
(Scendendo, scendendo, scendendo)

When the real thing goes wrong
(Quando la cosa reale va storta)
And you can't get it on
(E non puoi metterlo su)
And your love she has gone
(E il tuo amore se nìè andato)
And you got to carry on
(E devi andare avanti)
And you shoot out the light
(E spegni la luce)
Ain't coming home for the night
(Non tornerò a casa per la notte)
You know you got to, got to, got to pay the price
(Sai che devi, devi, devi pagare il prezzo)

Somebody please, please help me
(Qualcuno per favore, perfavore mi aiuti)
You know I'm drowning in the sea of hatred
(Sai che sto affogando nel mare dell'odio)

Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)
Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)
Going down on love
(Scendendo in amore)
Going down on love
(Scendendo in amore)
Going down, going down, going down
(Scendendo, scendendo, scendendo)

Something precious and rare
(Qualcosa di prezioso e raro)
Disappears in thin air
(Scompare nel nulla)
And it seems so unfair
Nothing doin' nowhere
(Nente da fare da nessuna parte)
Well you burn all your boats
(Beh, bruci tutte le tue barche)
And you sow your wild oats
(E semini la tua avena selvatica)
Well you know, you know, you know the price is right!
(Beh, lo sai, lo sai, lo sai che il prezzo è giusto!)

Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)
Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)
Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)
Got to get down, down on my knees
(Devo scendere, in ginocchio)


5,0 / 5
Grazie per aver votato!